Cartella Stampa

CHI SIAMO


ASSOCOSTIERI, costituita a Roma nel 1983, è l’Associazione di riferimento per le aziende che operano nel settore della logistica energetica.

In particolare, sono parte dell’Associazione le società attive nel bunkeraggio marittimo, i titolari di depositi costieri, doganali e fiscali di oli minerali, prodotti chimici e GPL, biodiesel, depositi e terminali di rigassificazione di GNL.

L’Associazione rappresenta, da 35 anni, gli interessi degli operatori del settore, svolgendo un lavoro continuativo e proattivo di accreditamento dei propri associati e delle loro tematiche di interesse presso gli stakeholder di riferimento.

A tal fine ASSOCOSTIERI tutela le necessità delle Aziende associate nelle sedi istituzionali, politiche e tecniche nazionali, comunitarie ed internazionali competenti in materia di logistica energetica e di biocarburanti.

Tale attività si esplica attraverso la partecipazione a gruppi di lavoro e tavoli di consultazione, istituiti dalla Pubblica Amministrazione e organismi tecnici, per condividere e dirimere le problematiche dei comparti industriali rappresentati.

Il network di ASSOCOSTIERI

ASSOCOSTIERI aderisce alle seguenti confederazioni e associazioni:

  • Confcommercio – Imprese per l’Italia
  • Conftrasporto
  • Confmare
  • European Biodiesel Board
  • Biofuel Platform
  • CUNA – Commissione Tecnica di Unificazione nell’Autoveicolo
  • CTI – Committee Italian Heat
  • WEC – World Energy Council

LA STRUTTURA ASSOCIATIVA


La struttura associativa rispecchia quelli che sono i principi fondanti dell’Associazione: libertà associativa come aspetto della libertà politica ed economica; pluralismo delle forme di impresa; impegno costante per la tutela della legalità e responsabilità, anche e non solo, verso il sistema sociale ed economico ai fini del suo sviluppo equo, integrato e sostenibile.

Gli organi

  • L’Assemblea – composta dai rappresentanti di tutte le imprese associate. Si riunisce in via ordinaria una volta all’anno. Le delibere sono adottate con la maggioranza semplice dei votanti, e solo nei casi previsti da statuto con maggioranza qualificata. Tali delibere sono vincolanti per tutti i soci. L’Assemblea attribuisce le cariche elettive, approva il programma delle attività proposte dal Presidente e approva gli indirizzi generali dell’Associazione.
  • Il Consiglio Direttivo – composto dal Presidente, dai Vice Presidenti, dall’ultimo Past President e fino a sette Consiglieri, tutti eletti dall’Assemblea ordinaria. Le sue funzioni di governance amministrativa vanno dal proporre le cariche elettive al curare il conseguimento dei fini statutari.

Le figure gestionali

  • Il Presidente è eletto anch’esso dall’Assemblea ordinaria su proposta del Consiglio Direttivo. Il suo incarico è biennale e, nel suo svolgimento, sovrintende, coordina e controlla l’attività degli altri organi;
  • Il Direttore Generale, nominato dal Consiglio Direttivo su proposta del Presidente, coordina e gestisce operativamente la struttura associativa.

LE ATTIVITÀ


ASSOCOSTIERI assiste da oltre trentacinque anni le aziende associate in tutti gli aspetti operativi riguardanti il settore energetico. Altamente specializzata nelle tematiche autorizzative, fiscali e doganali, in particolare, l’Associazione accompagna le aziende associate lungo il percorso del permitting e, più di recente, può essere di supporto nelle attività di informazione e formazione del consenso attorno alla realizzazione di nuove infrastrutture sul territorio.

ASSOCOSTIERI è al centro del panorama energetico nazionale per la sua capacità di offrire tempestiva informazione su tutte le normative rilevanti nazionali ed internazionali procedendo ad incontri, focus ed eventi formativi e richiedendo immediati confronti per le problematiche interpretative con tutti gli enti e le istituzioni rilevanti.

L’Associazione, anche per il tramite della propria società di servizi, fornisce capillare attività di formazione ed assistenza sul territorio, promuovendo ricerche, dibattiti e convegni su temi di interesse dei suoi associati.

L’Associazione negli ultimi anni, al fine di facilitare l’applicazione tra gli associati delle normative di settore, ha predisposto, con l’ausilio degli enti di riferimento e dei propri tecnici, linee guida per le normative di settore, vademecum autorizzativi per il GNL, linee guida per l’applicazione EMAS e, prima nel settore, il codice di comportamento per l’applicazione dei modelli di organizzazione, gestione e controllo ex d.lgs. 231 approvato dal Ministero della Giustizia, Consob, Banca d’Italia e da tutti gli altri stakeholder interessati.

Le aree di specializzazione

L’Associazione negli ultimi anni, al fine di agevolare l’applicazione delle normative ambientali molto complesse, sia per gli operatori che per gli organi di controllo, ha portato avanti con l’ausilio dei tecnici delle aziende associate e con esperti esterni, la caratterizzazione del settore attraverso la predisposizione di linee guida approvate dagli organi tecnici istituzionali.

Le principali aree di specializzazione dell’associazione sono:

– procedure autorizzative per la realizzazione e l’operatività di infrastrutture della logistica;

– concessioni demaniali;

– aspetti fiscali e doganali;

– procedure ambiente e sicurezza.

I PRINCIPALI SETTORI DI INTERESSE


Come specificato in precedenza ASSOCOSTIERI è un’Associazione di settore che aggrega al suo interno differenti tipologie di operatori legati al mondo della logistica energetica. Oli minerali, GPL, GNL e Biodiesel sono i principali settori di interesse.

OLI MINERALI

La legge n. 239/2004 definisce oli minerali tutti gli oli minerali greggi, i residui delle loro distillazioni e tutte le specie e qualità di prodotti petroliferi derivati e assimilati, compresi il gas di petrolio liquefatto (G.P.L.), i biocarburanti ed i bioliquidi.

Oltre agli operatori attivi nello stoccaggio di benzina e gasolio ASSOCOSTIERI rappresenta, in particolare, le aziende operanti nei seguenti settori: GPL, GNL e Biodiesel.

GPL

Il GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) è un sottoprodotto naturale dei processi di lavorazione di greggio e gas naturale. È caratterizzato da un’elevata resa calorifica ed energetica e da un basso impatto ambientale, non è inquinante per acqua e suolo e contribuisce in modo significativo alla riduzione dell’inquinamento atmosferico grazie al basso contenuto di zolfo.

Il suo impiego spazia dall’ambito domestico a quello industriale, dall’agricoltura al settore navale.

GNL

Il GNL (Gas Naturale Liquefatto) è costituito principalmente da metano. Come il GPL, è caratterizzato da una grande versatilità negli ambiti d’impiego e da un basso impatto ambientale.

L’impiego di GNL, come combustibile del futuro, è stato riconosciuto a livello nazionale con la SEN e al livello europeo con la Direttiva DAFI, che incentiva l’utilizzo del gas naturale liquefatto per i trasporti, siano essi navali o su gomma.

Al fine di rispettare la normativa europea e rendere la mobilità sostenibile nel nostro Paese, ASSOCOSTIERI si impegna a rappresentare, accreditare e supportare i settori dello stoccaggio, della distribuzione e della rigassificazione del GNL.

⇓Scarica la Cartella Stampa in Pdf